Alla scoperta della storia di Venezia e della sua Laguna, in un luogo che ospita edifici e viali monumentali, scavi archeologici, graffiti originali, reperti delle varie epoche: il Lazzaretto Nuovo.

Il Lazzaretto Nuovo ha vissuto tutti gli usi che hanno caratterizzato le isole lagunari nei secoli – agricolo, religioso, sanitario e militare – e così può raccontarle, e per tre secoli è stato una soglia di Venezia, in quanto Lazzaretto di quarantena, cioè il luogo con cui la Serenissima Repubblica nel XV secolo ha messo a sistema le politiche di prevenzione per la salute pubblica giunte fino ad oggi. 

Posto strategico già in antichità, lungo le vie d’acqua che collegavano gli importanti centri di Ravenna e Altino, poi “Vigna Murada” con saline e monastero benedettino nel Medioevo, quindi Lazzaretto e infine parte delle fortificazioni ottocentesche e novecentesche. Oggi l’isola è un esemplare unico anche dal punto di vista del progetto di recupero, grazie a una pionisteristica rigenerazione urbana partecipata e non profit, che l’ha fatta rinascere e riportata alla collettività come ecomuseo didattico e sperimentale. 

Questa video guida esplora in sintesi il percorso storico-archeologico interno alla cinta muraria dell’isola, che sul campo fa parte di un’ampia visita guidata comprensiva della passeggiata naturalistica “Il Sentiero delle Barene”.



Le videoguide sostengono l’ecomuseo dei Lazzaretti Veneziani (www.lazzarettiveneziani.it) promosso dalle associazioni Ekos Club e Archeoclub d’Italia Sede di Venezia.

Questa videoguida è realizzata con il sostegno di Fondazione Italia Patria della Bellezza


Questa iniziativa è parte del progetto Venipedia Virtuosa, per ritornare valore al territorio.

COD: lz-vg-storico-archeologico

Informazioni aggiuntive

Autore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.